progetto ammesso a finanziamento

Agropoli, discarica di Gorgo: in arrivo 13 mln dalla Regione per la messa in sicurezza

AGROPOLI. Dopo l’ok al progetto esecutivo di bonifica della discarica sita in località Gorgo, approvato dal Comune di Agropoli, la Regione Campania ha ammesso a finanziamento (con decreto dirigenziale n.1658 del 2 dicembre 2014) l’intervento di messa in sicurezza permanente dell' ex discarica comunale di rifiuti solidi urbani, ricadente in parte sul territorio comunale agropolese ed in parte sul comprensorio di Prignano Cilento. Il progetto sarà finanziato per  poco meno di 13 mln di euro a valere sulle risorse dell’Obiettivo Operativo 1.2 del POR FESR Campania 2007/2013. La discarica di rifiuti solidi urbani era stata inserita nell’Anagrafe dei siti  inquinati della proposta di Piano Regionale di Bonifica in quanto risultata inquinata per la matrice acqua. Il sito, insistente lungo la SP45 proprio a ridosso della variante alla SS18 doveva servire a stoccare i rifiuti indifferenziati (immondizia prodotta dai comuni del Corisa4). Doveva essere un sito di stoccaggio provvisorio creato a seguito dell’emergenza rifiuti, che, nel 2006, interessò la Campania: i circa 20mila metri cubi di rifiuti stoccati e mimetizzati sotto un telone verde, che sovrastano la Cilentana, hanno invece sostato nell’area per anni, in attesa del completamento dell’iter procedurale, che ora si avvia a conclusione. A breve l’inizio dei lavori che dovranno essere avviati con urgenza in considerazione del fatto che l’intervento deve rispettare la normativa comunitaria ed essere  concluso entro il 31 dicembre 2015.

commenti