PER MOTIVI DI VENDETTA

Nola, volantini ingiuriosi: caos in paese

Redazione
20 marzo 2015 17:02

1245

NOLA. I panni sporchi si lavano in famiglia, o così dovrebbe essere, ma a Piazzolla di Nola si lavano in ‘piazza’. Da alcuni giorni, infatti, alcuni volantini stanno gettando nel caos il piccolo paese dell’hinterland napoletano. A creare scompiglio sarebbe il contenuto scabroso delle locandine, che riporterebbero ‘peste e corna’ degli abitanti della città. L’artefice del gesto sarebbe proprio una donna del posto accusata di facili costumi, e che, per questo motivo, ha pensato bene di vendicarsi rivelando alcuni dei vizietti che riguarderebbero i cari compaesani. Un modo questo di divulgare, a mo’ di spiritose facezie, le bravate altrui, molto in voga tra gli antichi romani che certo, anche loro, non se le mandavano a dire e quando volevano ingiuriare qualcuno lo facevano pubblicamente, scrivendolo addirittura sui muri.  

commenti
consigliati