Concorso d'Idee: perplessità di Pdl, Udc, Noi Sud

Comunicato Stampa
03 gennaio 2011 11:55

980

templi_paestum

 

CAPACCIO. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa congiunto diffuso e firmato dai Circoli Pdl, Udc, e Noi Sud di Capaccio Paestum.

Il Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania Dr. Gregorio Angelini, con nota 17.12.2010, infligge due sonore bacchettate alla Amministrazione comunale di Capaccio. La prima, dichiarando che l’intervento di riqualificazione dell’area Nord di Via Nettuno tra Via Poseidonia e il campeggio Cinzia non è suscettibile di approvazione perché in contrasto con la normativa vigente. La seconda, invitando di fatto il Comune ad utilizzare il milione (o quel che oggi ne resta) di euro “per intraprendere accurati studi e censimenti del patrimonio edilizio abusivo al fine di risolvere i fattori di degrado esistente”. Esattamente quello che inutilmente stiamo dicendo da mesi noi Partiti di opposizione in Consiglio comunale, i Tecnici liberi professionisti di Capaccio e i Cittadini della 220.

Ci saremmo tutti aspettati almeno un dignitoso mea culpa e l’impegno ad intraprendere la strada virtuosa indicata da noi e dal Ministero per venire finalmente e positivamente a capo del problema della 220. E invece, di fronte alla chiarissima e sonora bocciatura del Ministero, l’Amministrazione comunale non ha trovato di meglio che affidare alla faccia tosta del proprio portavoce il risibile tentativo di coprire lo smacco subito con una grossolana falsificazione della decisione ministeriale. In fine, quel che più dispiace e offende è che l’allegra combriccola dei nostri amministratori e dei burocrati comunali di riferimento, non solo ha buttato al vento una grande occasione di sviluppo, ma anche dilapidato una fetta cospicua del finanziamento assegnato. Una domanda è d’obbligo: e ora, questi 250.000 euro, chi li paga?

 

I Circoli Pdl, Udc, Noi Sud

commenti
consigliati