Sala Consilina, sequestro Forestale

Redazione
19 gennaio 2011 11:07

860

Il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Sala Consilina, Consilina, a seguito di disposizione del GIP del Tribunale di Sala Consilina, HA POSTO SOTTO SEQUESTRO UN TERRENO IMPIEGATO PER svolgere attività industriali. I CONTROLLI, ESEGUITI in località “S. Maria della Misericordia” nel Comune di Sala Consilina, cui ha partecipato anche personale dell’ UTC di Sala Consilina, hanno evidenziato che  il terreno, di circa 1000 metri quadrati con destinazione d’uso  agrario, veniva utilizzato da una ditta della zona che svolgeva lavori di carpenteria metallica. Sull’area era stato realizzato illecitamente anche un consistente manufatto in cemento con un ampio piazzale antistante anch’esso adibito ad attività industriale. Due imprenditori locali sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per reati in materia edilizia e trasformazione urbanistica del territorio. Il Comune di Sala Consilina preso atto di quanto emerso ha emesso nei confronti dei responsabili delle irregolarità un’ordinanza di ripristino dello stato naturale dei luoghi. Elevate anche sanzioni per la presenza di consistenti quantità di rifiuti nell’area interessata.

commenti
consigliati