Furto in un’abitazione di Padula: in manette tre rom

Redazione
28 febbraio 2011 14:29

912

Avevano appena svaligiato un appartamento a Padula, quando sono stati intercettati a Teggiano dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina. In manette con l’accusa di furto aggravato tre pregiudicati, domiciliati nel campo nomadi di Secondigliano. I tre nomadi, quando sono stati bloccati, avevano in auto oggetti in oro che erano parte del furto effettuato. Nel portabagagli dell' auto sono stati trovati diversi arnesi da scasso. I tre pregiudicati sono stati trasferiti nella Casa circondariale di Sala Consilina.

commenti
consigliati