Costiera Amalfitana: pedaggi per i non residenti

Redazione
09 marzo 2011 13:06

840

autostrada_A3

 

Pedaggio di 1 euro per chi transita in costiera amalfitana. E’ quanto si discuterà, oggi, in Prefettura a Salerno. A sottoporre la proposta alle autorità competenti il sindaco di Maiori, che propone di reinvestire il ricavato per finanziare gli ausiliari del traffico. A quanto sembra, infatti, quest’anno, la Provincia non sembra disporre dei fondi per pagare il servizio attuato, da Vietri a Positano,  lungo i punti nevralgici della statale 163. Al momento, mancherebbero i 350mila euro preventivati per le spese. Un intervento che, se approvato, dovrebbe essere concordato anche con l’Anas. Idee già chiare per il sindaco Della Pietra, presidente della conferenza dei sindaci. Un “gratta e passa” da mettere in vendita nelle attività commerciali al costo di 1 euro. A pagare saranno i turisti e i vacanzieri; insomma, i non residenti in costiera.  Previste anche sanzioni per i trasgressori. Ad assicurare i controlli a campione gli agenti della municipale competente per territorio.

commenti
consigliati