BLOCCATO DALLA POLIZIA

Salerno, spaccia eroina e cocaina davanti al liceo: arrestato pregiudicato siciliano

SALERNO. Nell’ambito di mirati servizi organizzati e ripetuti nel tempo per contrastare la vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti nell’area di Salerno e provincia, personale della Squadra Mobile, Sezione “Falchi”, ha effettuato un arresto in zona Carmine del capoluogo di provincia.
In seguito alle diverse segnalazioni giunte in Questura circa la vendita al minuto di droga a minori nei pressi degli istituti scolastici “Trani” e “Tasso”, la Sezione Falchi della Squadra Mobile ha effettuato una serie di servizi di osservazione per riscontrare e bloccare il fenomeno.
In particolare, nel pomeriggio di ieri, dopo una segnalazione circa la presenza dello spacciatore nella zona, i poliziotti effettuavano un servizio a piedi nelle vie Gelso, Iannicelli e zone limitrofe volto al rintraccio dello stesso. Difatti, in via Gelso, nei pressi dell’istituto scolastico “Trani” veniva bloccato ed arrestato tale Francesco Cocuzza, pregiudicato siciliano di fatto domiciliato in Salerno e senza fissa dimora, perché trovato in possesso di 31 dosi di cocaina ed eroina.
D’intesa con il pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, Valleverdina Cassaniello, il pusher veniva trattenuto presso le camere di attesa della Questura di Salerno fino al giudizio direttissimo da celebrarsi nella mattinata odierna.

commenti