SCOMPARSO DA 6 GIORNI

Capaccio, proseguono ricerche di Michael McManus: il caso finisce a ‘Chi l’ha visto?’

CAPACCIO PAESTUM. Diventa sempre più un mistero la scomparsa di Michael John McManus (nella foto), il pensionato 73enne di origine irlandese residente, da anni, alla Licinella di Capaccio Paestum. Mentre continuano senza sosta e su più fronti le ricerche coordinate dalla Compagnia di Agropoli, diretta dal cap. Francesco Manna, il caso è stato segnalato anche dalla nota trasmissione ‘Chi l’ha visto?’ di RaiTre, che ha pubblicato una scheda dell’uomo (nella foto). Dalla stessa, si evince che Michael John McManus risulta ufficialmente scomparso da mercoledì 29 marzo scorso, dopo essersi allontanato dall’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania dove era ricoverato da alcuni giorni. Il 73enne, calvo e con gli occhi azzurri, è alto 1.80 cm ed indossava una tuta grigio chiaro, scarpe da ginnastica bianche e nere a fiori, e una catena di oro giallo al collo; ha tatuaggi su entrambe le braccia ed è claudicante, soffre di vuoti di memoria e potrebbe aver perso il senso dell’orientamento. Non ha con sé bancomat o carte di credito e nemmeno i medicinali che deve assumere quotidianamente per la sua terapia. Non si sa se abbia con sé anche i documenti. Il suo cellulare squilla dal giorno della scomparsa, ma non risponde nessuno. I militari dell’Arma, attraverso la compagnia telefonica, lo hanno localizzato a Spinazzo, ma non lo hanno ancora ritrovato in quanto, essendo un modello datato, non supporta il gps integrato. La figlia Frankie, disperata per le sorti del padre, nelle ultime ore è rientrata appositamente in Italia recandosi presso il Consolato d’Irlanda a Napoli. 

commenti