CONFERENZA STAMPA
GUARDA
IL SERVIZIO

Capaccio, Comunali 2017. Movimento 5 Stelle presenta Bernardi: "Programma partecipato"

CAPACCIO PAESTUM. Il Movimento 5 Stelle Capaccio Paestum ha presentato ufficialmente ai cittadini il proprio candidato sindaco, Antonio Bernardi alle prossime elezioni Comunali, in programma l’11 giugno. Al fianco di Bernardi, diversi candidati al Consiglio comunale (ascolta le interviste) e un ampio parterre di ospiti: ad intervenire Angelo Tofalo, parlamentare della Camera dei Deputati; Andrea Cioffi, parlamentare del Senato della Repubblica; i consiglieri regionali Michele Cammarano e Tommaso Malerba.

BERNARDI: “CI IMPEGNEREMO ATTIVAMENTE NEL RISPETTO DEL PROGRAMMA”
“I candidati della mia lista sono tutti pronti, continuiamo sempre sul principio dell’Uno vale Uno - spiega Antonio Bernardi - stiamo continuando a sviluppare tutti i progetti che abbiamo nell’ambito del nostro programma partecipato. È un programma partecipato perché scritto con i cittadini, e quindi tutti saranno ‘partecipi’ e noi li stiamo ancora continuando ad avvicinare proprio per renderli partecipi del programma che vogliamo scrivere assieme alla cittadinanza. Sarà un programma inteso come un lavoro a tempo determinato, cioè noi firmiamo un contratto con i cittadini e sarà il nostro impegno. Non abbiamo da fare null’altro, solo il programma, e noi manterremo gli impegni, da qui a cinque anni. Faremo dei progetti a lungo termine che andranno anche il quinquennio del mandato, però noi chiediamo la fiducia sulle idee contenute nel nostro programma, idee fattibili e create apposta per il comune di Capaccio Paestum”.
“Rappresento il nuovo, ma ho dietro delle persone molto competenti” conclude il candidato sindaco dei grillini. Ad un voto partecipato invita il deputato Angelo Tofalo: “Al di là di volti nuovi che fanno sempre bene, ci sono soprattutto idee e progetti nuovi. C’è un gruppo di cittadini, persone normali che cercano di entrare nelle istituzioni. Dopo anni di attivismo e dedizione civica per migliorare la propria comunità, si presentano, finalmente, questo 11 giugno 2017, alle prossime amministrative di Capaccio Paestum. Tutta la cittadinanza avrà finalmente la possibilità di cambiare e votare un progetto nuovo partecipato".
Una la lista che supporterà il 20enne candidato pentastellato: ad affiancarlo nella corsa a Palazzo di Città, 17 candidati consiglieri. Ognuno di loro potrà operare al massimo per due mandati e si impegnerà attivamente per la propria cittadina senza fini personali e nel rispetto del programma presentato.
Le figure assessoriali della nostra giunta che vorranno amministrare la città, verranno scelte non solo all'interno del Movimento, ma anche nel contesto della società civile: “Dobbiamo pretendere il meglio - spiega il consigliere regionale Michele Cammarano, residente a Capaccio Paestum - penso a settori come quello del turismo: non possiamo permettere che sia affidato ad un consigliere solo perché ha preso molti voti. Il senso è quello di riportare un’economia che è latente, come quella di Capaccio Paestum, ai massimi livelli ed aprire alle numerose intelligenze presenti in Città”.

IMMAGINI ED INTERVISTE NEL TGSTILE DI OGGI

commenti