VERSO IL VOTO

Capaccio, Comunali 2017. Movimento 'La Ramazza' a sostegno di Franco Palumbo

CAPACCIO PAESTUM. Comunali 2017. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dal movimento politico permanente ‘La Ramazza’, a firma del portavoce Mimmo Santoro:
“In occasione delle prossime elezioni Amministrative 2017 nel Comune di Capaccio Paestum, noi del Movimento 'La Ramazza' abbiamo deliberato, nella nostra Assemblea, di partecipare con una nostra lista.
Dopo i vari incontri con i candidati a Sindaco, i confronti, la presentazione del nostro programma, in particolare ciò che riguarda l’ambiente, l’applicazione delle norme a sua difesa ed il suo rispetto, siamo giunti ad una scelta. Ci collochiamo nella coalizione del candidato a sindaco, Franco Palumbo.
Pur rispettando i candidati a Sindaco incontrati, avendo ricevuto da essi pari proposte di impegno amministrativo nella compagine governativa, riteniamo che non vi possa essere governabilità quando un raggruppamento è frutto di un ampio accordo di compromessi.
Ciò è già accaduto con le amministrazioni che si sono succedute negli anni e rimaste imbrigliate nella rete dei ricatti, dei veti, delle spartizioni, dei debiti da pagare e da riscuotere, attraverso un clientelismo becero.
Siamo nati da una bellissima lotta nel nome della libertàcontro i poteri forti della speculazione ed abbiamo in seno esperienze individuali diverse, che portano ad una ideologia rivoluzionaria: ci rivolgiamo all’altro.
Punto di partenza: la dignità di ognuno di noi, fatta certamente di economia, di lavoro, di sicurezza, di organizzazione, ma forte di crescita culturale, religiosità, senso di appartenenza e creazione di Comunità Umana da tempo smembrata, vilipesa e sacrificata sull’altare degli interessi privati di pochi”.

Dichiarazione del candidato sindaco, Franco Palumbo, in merito al sostegno ricevuto dal Movimento La Ramazza: "Cresce giorno dopo giorno la partecipazione e l’entusiasmo per la mia candidatura a sindaco nel comune di Capaccio Paestum, testimoniata dal desiderio e dalla volontà di tante persone, giovani e meno giovani, impegnate nella società civile e nella politica, che mi stanno sostenendo nel progetto di rinnovamento per Capaccio Paestum. Tutto ciò è, infatti, il frutto di un lavoro di condivisione di idee e di progetti che mettono al centro il rilancio della nostra splendida terra".

commenti