a montecatini terme

Basket, concentramento finale serie C Silver: Battipaglia ko contro Costa d’Orlando

MONTECATINI TERME. Il primo match ball non viene sfruttato dalla Treofan Battipaglia, ma la prova offerta contro una signora squadra come Costa d’Orlando lascia ben sperare e soprattutto lascia in bilico il discorso promozione.

Come accaduto nell’ultima sfida della Fase Interregionale contro Genova, anche in occasione dell’esordio al Concentramento finale coach Menduto in avvio di gara decide di affidarsi a Confessore sotto le plance. Ma proprio in quella zona di campo, vista la differenza di centimetri a favore dei siciliani, per i biancoarancio non è semplicissimo difendere. Lo 0-6 iniziale non fa altro che confermarlo. Ma nessun problema, perché la Treofan ha sempre dimostrato di saper trovare le giuste contromosse. Ed anche questa volta è così. I punti di De Martino nel primo quarto sono preziosissimi per restare a contatto nel punteggio, stessa cosa dicasi anche per il break in avvio di secondo quarto firmato Esposito-Confessore. Le cose sembrano, però, complicarsi nuovamente a pochi minuti dall’intervallo lungo, quando Costa tocca anche le dieci lunghezze di vantaggio. Ma basta un attimo ed ecco che le cose cambiano di nuovo. La reazione battipagliese è di quelle che fanno male. Esposito, De Martino e Trapani, quest’ultimo autore di due triple di cui una allo scadere, chiudono il primo tempo sul 34 a 37.

La rimonta sembra davvero ad un passo, ma nella ripresa invece bisogna raccontare altro. Specie nella terza frazione, a dir la verità solo nella terza frazione. Dove di fatto è un monologo di Costa. Il -13 al minuto trenta sembra presagire ad un finale di gara scontato. Neanche per sogno. De Martino riprende il suo show personale e trascina a suon di canestri la Treofan fino al -3, prima al 35’ e poi allo scadere con l’ennesima tripla di giornata. Finisce 59-62 e nonostante la sconfitta si può e si deve guardare con ottimismo alla sfida di domenica contro Fabriano (20:00): “Tutto è ancora aperto, i ragazzi hanno disputato una buonissima partita. Dopo un inizio complicato, dove abbiamo concesso canestri facili su situazioni che conoscevamo, siamo stati bravi a recuperare lottando su ogni pallone – il parere di Orlando Menduto -. Ecco perché non posso recriminare nulla alla squadra, nonostante le brutte percentuali al tiro. Brava comunque Costa che con la sua tecnica e fisicità ha tenuto spesso il pallino del gioco in mano”. Sabato sera, sempre alle 19:00, scenderanno in campo Costa e Fabriano, con i siciliani che potrebbero essere la prima squadra a festeggiare la promozione.

TREOFAN BATTIPAGLIA-COSTA D’ORLANDO 59-62 (13-20, 34-37, 41-54)
Treofan: Ausiello, Confessore 6, De Martino 27, Fabiano 1, Ambrosano 4, Esposito 12, Trapani 7, Pagano 2, Vietri ne, Visconti ne, Giorgi ne. Coach: Menduto
Costa: Ferrarotto ne, Marinello 7, Sgrò 6, Manfrè, Strati ne, Gambardella ne, Munastra 1, Antinori 8, Fazio 11, Caronna 4, Mancasola 8, Bjegovic 17. Coach: Condello

commenti