VERSO IL BALLOTTAGGIO

Capaccio, Comunali 2017. Coalizione Ragni: "Grazie a tutti, il nostro lavoro continua"

CAPACCIO PAESTUM. Comunali 2017. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dalla coalizione elettorale a sostegno del candidato sindaco Nicola Ragni (nella foto).

Un grazie di cuore a tutti i cittadini e le cittadine di Capaccio Paestum che con il loro voto hanno dato fiducia e gambe al rivoluzionario progetto messo in campo da Nicola Ragni e la sua coalizione.
È stata una campagna elettorale combattuta e avvincente, nella quale tutti dal primo candidato all’ultimo componente della segreteria hanno dato il massimo affinché il messaggio di rinnovamento proposto dalla coalizione Ragni potesse penetrare nella mente e nel cuore della maggior parte dei nostri concittadini.
Immaginavamo che i numeri avrebbero premiato coalizioni come quella dell’amministrazione in carica, forte del potere gestito a proprio piacimento durante gli ultimi mesi, oppure il raggruppamento di Franco Sica nel quale erano concentrati il novanta per cento dei medici del passato e del presente di questo territorio.
Immaginavamo male.
Il candidato Franco Palumbo, causa la classe politica Capaccese, ha intercettato il voto di protesta e di cambiamento. Tale capacità è mancata al movimento Cinque Stelle apparso a tratti arrogante e con le idee davvero poco chiare sul da farsi in caso di vittoria delle elezioni. In tutta questa confusione noi ci siamo difesi con le unghia e con i denti. Diversi nostri giovani hanno superato vecchi politici che pensavano di avere il monopolio dei voti. Non abbiamo mai derogato dai nostri principi fondamentali che erano e restano basati sul rinnovamento e sulla formazione di una nuova classe dirigente per Capaccio Paestum. Ma il nostro lavoro continua.
Il lavoro continua attraverso un gruppo di giovani che rimane unito ed ancora più compatto dopo il risultato elettorale.
Il lavoro continua attraverso il nostro rappresentante in consiglio comunale Nicola Ragni che sarà il nostro baluardo, la nostra sentinella e la nostra voce all’interno delle istituzioni comunali.
Al prossimo sindaco del comune di Capaccio Paestum, che sarà scelto nella tornata del 25 giugno, auguriamo un grosso in bocca al lupo per il delicato lavoro che lo attende, ma allo stesso tempo lo invitiamo a lavorare seriamente su quel rinnovamento tanto sbandierato in campagna elettorale da tutti, rinnovamento che dovrà passare obbligatoriamente attraverso facce nuove in giunta e in consiglio comunale, figure diverse ai vertici degli uffici dell’ente, ed una diversa cultura del rapporto tra cittadino ed ente pubblico.
Anche se i cittadini di Capaccio Paestum sembra che abbiano già le idee chiare, noi come coalizione in vista del ballottaggio stiamo valutando attentamente il progetto messo in campo dai due concorrenti nell’ottica di indirizzare il nostro elettorato verso l’idea che più si avvicina ai nostri ideali di cambiamento e di rinnovamento.
Riguardo al prosieguo dell’attività amministrativa resteremo vigili e attenti sull’operato della prossima amministrazione attraverso il nostro rappresentante in consiglio comunale, ma allo stesso tempo non avremo posizioni pregiudiziali verso scelte politiche che, come già detto, tenderanno verso il cambiamento ed il rinnovamento della gestione dell’ente comunale, in tal caso la nostra posizione sarà all’insegna della collaborazione e del buon governo. Lavoreremo disinteressatamente ed alacremente per la nostra città.

commenti