29^ EDIZIONE

Premio Charlot: ‘L’Ora Legale’ di Ficarra e Picone vince la statuetta per la sezione Cinema

SALERNO. La giuria della ventinovesima edizione del Premio Charlot, presieduta dal giornalista Nino Petrone, ha  decretato i vincitori per la sezione Cinema del Premio Charlot, la kermesse organizzata e ideata da Claudio Tortora, con il sostegno della Regione Campania, del Comune di Salerno e dell’Autorità Portuale, che con vari appuntamenti si svolgerà nell’ultima settimana di luglio, fino alla serata  di gala del 28 luglio, e a chiusura il 29, lo spettacolo di Alessandro Siani, Siani and Friends .

 A vincere l’ambita statuetta in ceramica raffigurante il grande Charlie Chaplin, nelle sue indimenticabili vesti di Charlot, per la sezione Cinema, sarà il film L’Ora Legale, diretto  e interpretato da Ficarra e Picone. Il prestigioso riconoscimento si va ad aggiungere  ai diversi premi ricevuti in questa stagione, per questo lungometraggio che li ha consacrati definitivamente sulla scena cinematografica italiana.

 Quest’anno tutti i premi che saranno assegnati, verranno consegnati all’ Arena del Mare di Salerno, il 28 luglio, dalle mani di Eugene Chaplin, terzultimo dei sette figli di Charlie, che tiene alta la memoria del padre e che è molto affezionato al premio, unico in Italia dedicato al grande “Monello”.

Per Ficarra e Picone, molto legati al premio e alla figura di Chaplin, si tratta della quarta statuetta vinta negli anni, tra cinema e televisione.

commenti