IN SALA ERICA

Capaccio, nuovo Puc: al via incontri pubblici, ecco le date delle audizioni preliminari

CAPACCIO PAESTUM. Inizieranno la settimana prossima gli incontri con i cittadini e con gli operatori economici del territorio finalizzati la redazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale di Capaccio Paestum. L’Amministrazione comunale ha fissato già le prime tre date: giovedì 14 settembre con gli imprenditori e operatori del settore produttivo e del turismo, venerdì 15 settembre con gli imprenditori e operatori del settore dell’agricoltura, sabato 16 con i tecnici e professionisti con sede lavorativa nel territorio comunale di Capaccio Paestum. Tutti gli incontri si terranno presso la sala Erika in piazza Santini alle ore 17.30. Tali incontri assumono il carattere di manifestazione di interesse al fine di raccogliere suggerimenti, idee e proposte in vista della redazione del Puc.
“Come già anticipato in più occasioni, è mia ferma intenzione avviare un comune processo di crescita con i cittadini e gli operatori economici del nostro comune, che dovrà vedere nel nuovo Puc il principale strumento operativo – evidenza il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo – il nuovo Puc sarà realizzato in tempi brevi e sarà il frutto di una manovra urbanistica partecipata al fine di generare una Città di Sistema, capace di mettere in rete e collegare i diversi borghi sulla base di ritrovate funzioni urbane per la vita sociale, economica e culturale”.
“Questa fase non sostituisce le consultazioni previste per legge - aggiunge il sindaco - ma vuole essere un ulteriore atto di partecipazione volontaria, quale prima importante occasione per acquisire esclusivamente proposte e manifestazioni di interesse da parte di tutti coloro che vorranno partecipare attivamente al processo di pianificazione partecipata di Capaccio Paestum”.
L’iter procedurale prevede, dopo le audizioni preliminari, l’approvazione in Consiglio comunale degli indirizzi di pianificazione, per poi procedere, secondo il calendario operativo di lavoro proposto dall’ufficio Urbanistica, alla redazione del Puc.
“Con il contributo di tutti e senza falso ottimismo - conclude Palumbo - ritengo che le attività previste per la redazione del Puc potranno concludersi entro 18 mesi. Sarà il vero motore per le azioni di governo del territorio e della nuova Città di Sistema”.

commenti