BLOCCATO DAI CARABINIERI

Campagna, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato migrante

CAMPAGNA. Nella tarda serata di ieri, durante un servizio coordinato teso al contrasto di reati in materia di stupefacenti, veniva arrestato a Campagna, in flagranza di reato il 21enne Lamin Suso, domiciliato presso il Centro di prima accoglienza stranieri Hotel Mary. L’uomo veniva bloccato dai militari operanti, e perquisito veniva trovato in possesso di un sacchetto contenente 25 grammi circa di marijuana. Durante le fasi dell'arresto, cercava di aggredire uno dei militari colpendolo con una manata al volto. Il soggetto veniva tradotto al regime degli arresti domiciliari presso il predetto centro, in attesa del rito direttissimo, così come disposto dall’autorità giudiziaria competente. L’extracomunitario è finito in manette con l’accusa di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

commenti