QUERELLE INFINITA

Volcei-Poseidon, la controreplica della società pestana

CAPACCIO PAESTUM. In merito a quanto avvenuto ieri 9 ottobre 2017 nella gara tra Buccino e Poseidon valevole per il campionato juniores regionale, attendevamo le scuse della società Buccino. Prendiamo atto invece che il Buccino, tramite il suo presidente, non solo non ha preso le distanze da un comportamento indegno dei propri sostenitori i quali hanno inequivocabilmente invaso il terreno di gioco aggredendo i nostri calciatori, ma ha addirittura lanciato accuse nei nostri confronti, additando eventuali responsabilità da parte dei nostri tesserati. Tali affermazioni costituiscono un grave ribaltamento della realtà dei fatti. Nostri tesserati hanno riportato lesioni refertate presso strutture ospedaliere. Il dirigente accompagnatore della nostra squadra si è recato dopo la gara presso la locale stazione dei carabinieri di Buccino per una deposizione dei fatti la quale sicuramente concorderà con quella depositata dall'arbitro. Siamo certi che nelle sedi opportune questa vicenda sarà chiarita in ogni minimo dettaglio fugando ogni dubbio su eventuali responsabilità da parte nostra che non sussistono. Da parte dell'us Poseidon non vi è assolutamente la volontà di colpevolizzare l'intera comunità di Buccino, cittadina di grandi tradizioni culturali, sociali e sportive, la quale certamente non potrà essere infangata da 7-8 energumeni che si sono resi protagonisti di episodi vergognosi.

commenti