IL DRAMMA

Capaccio Paestum, giovane donna tenta di togliersi la vita lanciandosi dal balcone

CAPACCIO PAESTUM. Tentato suicidio a Capaccio Paestum. Una donna di 36 anni di origini egiziane, residente in Via La Pila, si è lanciata dal balcone intorno alle ore 18.45 nel tentativo di togliersi la vita. A dare l’allarme sono stati alcuni vicini. Sul posto è giunta tempestivamente l’equipe dell’unità rianimativa della Croce Azzurra di Licinella (nella foto), che ha effettuato tutte le manovre di soccorso del caso prima di trasportare all'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania la donna, che non ha figli ed è single.
Rilievi del caso eseguiti dai carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, agl’ordini dal l.te Serafino Palumbo, con i colleghi dell'Aliquota Radimobile, diretta dal m.llo Luca Fortunato, ed il coordinamento della Compagnia di Agropoli, coordinata dal cap. Francesco Manna, che indagano sui motivi dell’estremo gesto dell’extracomunitaria.

commenti