POLO PER L'INFANZIA

Capaccio Paestum, il Comune partecipa al bando Inail 'Scuole Innovative'

CAPACCIO PAESTUM. Il Comune di Capaccio Paestum ha partecipato, presentando una manifestazione d’interesse, al Bando Inail “Scuole Innovative”. L’intento è quello di realizzare un polo scolastico per l’infanzia con servizi annessi. Gli edifici andrebbero a sostituire le attuali strutture presenti sul territorio. Il nuovo polo andrebbe così a raggruppare i plessi scolastici dell’infanzia di Licinella, Precuiali, Capaccio Scalo, Spinazzo, Capaccio Capoluogo, Scigliati, Vannulo, Borgo Nuovo. L’Amministrazione, inoltre, ha già individuato l’area, di proprietà dell’Ente, dover poter costruire tale polo scolastico.

“È nostra intenzione, ormai nota, procedere alla realizzazione di un Campus scolastico – commenta l’assessore alla Pubblica Istruzione, Franco Sica – capace di razionalizzare l’offerta formativa esistente e procedere alla risoluzione dei problemi dovuti alla frammentazione delle strutture scolastiche. Non a caso, sta proseguendo anche il lavoro per la realizzazione di un altro polo scolastico in quello che oggi è il Palazzo di Città”.

commenti