11 GENNAIO

Capaccio, 'Una ricetta per il cuore' dello chef a domicilio Michele Cantiello

Comunicato Stampa
09 gennaio 2018 17:25

1525

0

120

CAPACCIO PAESTUM. Ci sono 'Storie che si trasformano in ricette', una suggestione che ora diventa un libro in vendita, il cui ricavato andrà in beneficenza all'associazione senza fini di lucro 'Amici del Cuore' di Salerno, affiliata a Conacuore di Modena. L'idea nata dallo chef a domicilio Michele Cantiello, e supportata dall'amico Rosario Pingaro, prende forma dalla passione per la cucina e l'amore verso i più piccoli. La presentazione del libro è programmata per giovedì 11 gennaio, presso la Locanda del Mare in Via Linora, in una serata presentata dalla giornalista e conduttrice tv Maria Rosaria Sica. Con l’iniziativa viaggia anche un obiettivo prioritario: offrire una vacanza a Paestum ai bambini che soffrono di patologie cardiovascolari ed alle loro famiglie, per curarli anche con la bellezza, la salubrità e la bontà del cibo del territorio. Il tutto rientra nell’ambito di un progetto presentato lo scorso 20 dicembre a Madonna di Campiglio, in occasione di una cena di gemellaggio tra la Coppa del Mondo di sci e il territorio di Capaccio Paestum, grazie all'ing. Rosario Pingaro, che ha curato l’organizzazione del programma in sinergia con l'azienda Convergenze. Un appuntamento importante, realizzato anche grazie al sostegno di imprenditori ed aziende sensibili come caseificio La Cilentana di Giovanni Marandino, Azienda San Salvatore di Pagano Giuseppe, azienda Volpicelli di Volpicelli Valerio Nola, Pastificio La Casereccia di Gennaro Di Marco, Azienda Raimo, Azienda Agricola Rizzo Giuseppe, Azienda Tommasini e la collaborazione per le foto di Elio Cammarota, titolare di Ski lab di Casal Velino, Grafiche Letizia.

commenti