SEQUESTRI IN UN HOTEL

Sicignano, abuso d'ufficio: nei guai due funzionari comunali, 7 indagati

Comunicato Stampa
11 gennaio 2018 10:05

737

0

3

SICIGNANO DEGLI ALBURNI. I militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di finanza di Salerno, in ottemperanza alle direttive della locale Procura della Repubblica, hanno notificato sette provvedimenti di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di altrettanti soggetti, tra cui due funzionari pubblici del comune di Sicignano degli Alburni (Sa).
I suddetti provvedimenti, emessi dalla locale autorità giudiziaria, sono scaturiti all’esito di una complessa attività investigativa, delegata dalla procura della repubblica presso il tribunale di salerno, eseguita dai finanzieri del Reparto Navale salernitano, che si sono avvalsi di un consulente tecnico nominato dalla medesima autorità giudiziaria.
L’attività investigativa - che ha già permesso, nella decorsa annualità, il sequestro di imponenti opere edili di pertinenza di una struttura alberghiera nel comune di Sicignano degli Alburni (Sa) - ha consentito di accertare ipotesi di reato a carico dei responsabili, tra cui i due funzionari comunali, che dovranno rispondere, in concorso fra loro, dei reati di danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltreché di abuso d’ufficio e falsità ideologica in atti pubblici.

commenti