GRANDE CORAGGIO

Ferrara, donna cade nel fiume: salvata da un finanziere di Capaccio Paestum

Comunicato Stampa
10 marzo 2018 08:51

6445

6

484

FERRARA. Il giorno 8 marzo scorso, una donna, caduta accidentalmente nel fiume Volano, è stata salvata dall’intervento di un Finanziare, l’Appuntato Scelto Matteo Palma (nella foto), originario di Capaccio Paestum e in forza presso la Sala Operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ferrara.
In particolare, intorno alle 14:30, il militare udiva dalla sua abitazione delle urla provenire in lontananza dalla darsena del fiume Po di Volano: a una distanza di circa 300 metri sulla sponda opposta del fiume notava, in prossimità della riva in una zona dal fondo melmoso, una donna di circa 60 anni che si dibatteva fra le acque gridando aiuto. Il militare, senza indugio, si portava sul luogo e afferrava la donna, in gran parte immersa nel fango, con l’aiuto di una signora che nel frattempo era sopraggiunta in soccorso.
A causa della ripidità della riva, caratterizzata da un vero e proprio gradone che eleva la riva stessa rispetto al corso del fiume, non riuscendo a estrarre la donna dall’acqua, l’Appuntato Palma richiedeva l’aiuto di ulteriori soccorritori, giunti dalla vicina Canottieri, all’arrivo dei quali e con il cui contributo, portava infine la donna in salvo. Intervenivano sul luogo per i rilievi del caso una pattuglia della locale P.S., i VV.FF. e un’autoambulanza.

commenti