CONFERENZA STAMPA

Capaccio, Fasano risolve il giallo: "Scariati nuovo coordinatore di FI"

Alfonso Stile
13 aprile 2018 08:42

1418

1

13

CAPACCIO PAESTUM. Risolto il giallo sulla nomina del nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia. Dopo la ‘misteriosa’ nota stampa annunciante Scariati, poi bollata come “un imbroglio” dal vice coordinatore provinciale del partito, Gaetano Amatruda, nella querelle interviene direttamente il coordinatore salernitano, il senatore Enzo Fasano, stavolta attraverso un comunicato ufficiale: “Il senatore Enzo Fasano, coordinatore provinciale di Forza Italia, ha indetto per sabato 14 aprile 2018, alle ore 10.30, presso la sede provinciale sita in Via dei Principati 72 in Salerno, la conferenza stampa di presentazione dei coordinatori cittadini di recente nomina. Tra questi, è presente il dott. Fabio Scariati, nuovo coordinatore del circolo di Forza Italia di Capaccio Paestum: si invitano i simpatizzanti ad intervenire alla manifestazione”.
Dunque, Scariati subentra ufficialmente al posto di Giovanni Piano, attuale vicepresidente del Consiglio comunale e consigliere di maggioranza nella civica Amministrazione retta dal sindaco PD, Franco Palumbo. Alla conferenza stampa indetta a Salerno, per suggellare l’investitura di Scariati, parteciperà anche l’ex parlamentare capaccese Gaetano Fasolino; successivamente, il circolo forzista organizzerà un incontro con la stampa e i militanti anche nella città dei Templi, con la preannunciata presenza dell’ex sindaco di Capaccio Paestum, Vincenzo Sica. Intanto, dall’ex coordinatore cittadino Giovanni Piano, nessun commento sulla nomina di Scariati, ma tra gli iscritti locali ha destato fibrillazione la foto postata dallo stesso Piano, sui social, con il leader della Lega, Matteo Salvini, accompagnata dal sibillino post: “I giocattoli rotti ai meno fortunati” con l’hashtag #MaiSecondoAnessuno. È noto che, alle ultime Politiche, Piano mostrò non poca delusione per la mancata candidatura del suo mentore politico, l’ex senatore Franco Cardiello. Giovanni Piano, con oltre 300 voti, è stato il primo eletto nelle liste che, un anno fa, portarono Palumbo al vertice del Comune di Capaccio Paestum.

commenti