OPERAZIONE DEL 27 MARZO

Bellizzi, detenevano 30 chili di hashish: arrestati ai domiciliari

Redazione
13 aprile 2018 10:18

764

0

4

BELLIZZI. Il Tribunale del Riesame dispone gli arresti domiciliari per il 32enne di Bellizzi Enrico Principato e la commessa 24enne di Pontecagnano Marika Cancetiu che lasciano il carcere dove erano stati tradotti lo scorso 27 marzo a seguito dell’operazione antidroga condotta dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia, agl’ordini del magg. Erich Fasolino.  Il commerciante di Bellizzi deteneva, all’interno di un garage di via Machiavelli, 300 panetti di hashish, contenuti in tre pacchi, sigillati con nastro da imballaggio, per un peso complessivo di 30 chili. Nel pomeriggio del 27 marzo, i militari dell’Arma, insospettiti dalla presenza di alcune autovetture che uscivano dal box bloccarono Principato, che procedeva a piedi ed una Renault Clio dove si trovavano la 24enne di Pontecagnano ed un 37enne di Boscoreale. La successiva perquisizione nel garage portava a scoprire l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente che, secondo una stima, una volta immessa sul mercato, avrebbe comportato un guadagno non inferiore ai 150 mila euro.

commenti