IL DOLORE DELLA COMUNITÀ
guarda il servizio

Roccadaspide piange Maurizio Arena, folla ai funerali del 18enne

Francesco Vinci
13 maggio 2018 17:29

10106

0

492

ROCCADASPIDE. Si sono tenuti questo pomeriggio, a Roccadaspide, i funerali di Maurizio Arena (nel riquadro), il 18enne deceduto a seguito di un tragico incidente stradale sullo scooter avvenuto, nel tardo pomeriggio di venerdì scorso, lungo Via Colle del Sole. Gremita la chiesa della natività, dove la salma del giovane è stata accolta da due ali di folla, in un silenzio misto di profondo dispiacere e tristezza per la dipartita di un ragazzo conosciuto e benvoluto da tutta la comunità, scossa da un destino crudele che ha spezzato la vita di Maurizio nel fiore degli anni. A lenire il dramma dei familiari distrutti dal più atroce dei dolori, e delle centinaia di persone che hanno preso parte al rito funebre, solo le parole di don Cosimo Cerullo, prima dell’estremo saluto alla bara bianca portata in spalla da parenti ed amici di sempre, i quali lanciando palloncini bianchi e commoventi messaggi postati sui social, hanno voluto ricordare l’amico volato in cielo troppo presto. Presenti in chiesa il vicesindaco, Girolamo Auricchio, e il sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano, che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Ancora un gravissimo lutto che colpisce intimamente tutta la nostra comunità; una preghiera dal profondo del cuore per quest’anima candida che ci lascia così tragicamente: non basterà a lenire il grandissimo dolore che ci avvolge, ma facciamola tutti con profonda deferenza”. In occasione degli odierni funerali di Maurizio Arena, il primo cittadino rocchese ha proclamato il lutto cittadino, ordinando l’esposizione delle bandiere nazionali a mezz’asta sugli edifici pubblici e l’osservanza di un minuto di silenzio, alle ore 14, in ogni luogo pubblico comunale.

commenti