COMUNALI 2018

Giungano, Di Marco presenta candidati e punti salienti del programma

Comunicato Stampa
14 maggio 2018 09:38

1595

2

70

GIUNGANO. Comunali 2018 a Giungano: riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dalla lista ‘AmiAmo Giungano’ della candida sindaco Maria Assunta Di Marco  (nella foto):

Presentata la lista “AmiAmo Giungano”, che vede candidata alla carica di sindaco della nostra cittadina Maria Assunta Di Marco. Ispettore del Lavoro, responsabile dell’area vigilanza, Maria Assunta Di Marco ha deciso di mettere a disposizione della collettività il proprio impegno e le proprie capacità per il sentimento di amore che nutre verso il suo paese, incoraggiata anche dalla straordinaria squadra che ha deciso di essere al suo fianco per governare Giungano.
Massimo Comunale, imprenditore edile; Raffaele Curcio, studente; Antonio Di Napoli, agente di commercio, Raffaele Francia, dipendente nel settore privato; Emilio Nastri, commerciante; Angelo Passaro, dipendente nel settore privato; Stefanina Pomposelli, insegnante; Carmine Romeo, assistente capo della Polizia Penitenziaria; Marco Sodano, operaio nel settore impianti elettrici e Rossano Vaina, dipendente nel settore privato. Una squadra competente e variegata, unita da un programma concreto e chiaro che sarà portato a termine per il benessere e la crescita della comunità giunganese.
“Io non ho esperienza politica – ha affermato la candidata sindaco Maria Assunta Di Marco - ma ho una forte esperienza in un settore delicato quale è quello dei controlli pubblici di legalità e rispetto delle regole e dei diritti dei lavoratori. E al centro della mia sensibilità c’è proprio il lavoro, il lavoro che troppo spesso manca e che costringe i nostri ragazzi ad andare via. Il nostro programma – quello costruito assieme ad una squadra competente e che condivide con me la passione per questo territorio – parte proprio dal lavoro, da quello che intendiamo fare come futura amministrazione comunale per promuoverlo con forza.
Lavoro che promuoveremo – incalza la candidato sindaco di AmiAmo Giungano – valorizzando, anche attraverso cooperative, il patrimonio comunale ed il verde pubblico- rilanciando le nostre tradizioni, l’artigianato locale, l’enogastronomia, perché l’obiettivo è quello di aiutare – con tutti gli strumenti possibili, i nostri giovani a costruire qui il proprio lavoro ed il proprio futuro.
Il nostro programma è fatto di idee semplici e concrete, ma che sono in grado al contempo di essere ambiziose nel loro realismo, capaci di dare una prospettiva di sviluppo vero e duraturo a Giungano.
Intendiamo far rivivere il turismo, in primo luogo sviluppando la capacità di fare rete con gli altri comuni del nostro comprensorio e della Piana del Sele; vogliamo promuovere cultura, anche utilizzando in maniera intelligente i fondi europei; vogliamo programmare il futuro, attraverso una revisione del Piano Urbanistico Comunale che ponga al centro delle scelte progettuali lo sviluppo rispettoso dell’ambiente e del paesaggio; vogliamo preservare l’ambiente, innanzitutto migliorando la raccolta differenziata.
La Giungano che noi amiamo e che, con il contributo di tutti, potremo realizzare – conclude Maria Assunta Di Marco - è la Giungano che sa confrontarsi e che sa raccogliere le sfide del futuro, che sa essere sicura e al contempo solidale, che sa amministrare bene le proprie risorse ed investirle per realizzare crescita complessiva ed assicurare a ciascuno di noi di vivere in una comunità fertile e coesa”.

commenti