DURANTE L'EVENTO PODISTICO

Corsa del Mito, boom prenotazioni: oltre 2000 pernottamenti a Camerota e Palinuro

Comunicato Stampa
15 maggio 2018 17:13

245

0

4

CAMEROTA. La Corsa del Mito, ormai, non è soltanto una gara di quindici chilometri che collega due tra le località più belle del Sud Italia, ma è un evento che permette a questi paesi di respirare. Un esempio di come lo sport possa diventare il volano per destagionalizzare il turismo. Il processo di destagionalizzazione di Camerota, dunque, passa attraverso l’associazione Tuttinsieme. Per i soci «è uno degli obiettivi principali che ci siamo prefissati fin dal primo giorno». La destagionalizzazione è fondamentale per tre motivi: sopravvivenza delle realtà fuori degli itinerari classici; sviluppo del territorio e delle comunità locali; risvegliare il turismo degli italiani nel proprio Paese.

Ed è un po’ quello che è accaduto da venerdì a domenica. Il weekend appena trascorso si è trasformato in un toccasana per le strutture ricettive e per le attività commerciali. Gli atleti, giunti da ogni dove per correre lungo la Costa del Mito, hanno trovato «un’accoglienza incredibile», come specificano loro stessi sul profilo Facebook ufficiale dell’evento, e un clima estivo con temperatura al di sopra della media stagionale. "Ho stretto le mani a tanti turisti e atleti e ognuno di loro ha riservato complimenti e belle parole per l’organizzazione e l’accoglienza ricevuta - sottolinea il Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta - tanti anni fa abbiamo messo su questa associazione e questo evento proprio con lo scopo di regalare al territorio una due giorni così, ricca di sport, emozioni e turismo fuori stagione".

Alla fine i dati parlano di oltre 2000 pernotti e di bar, ristoranti e pizzerie con posti a sedere esauriti. Chi giunge a Camerota per partecipare alla gara podistica, porta con sé tutta la famiglia. I bambini, infatti, sono contenti di iscriversi al MiniMito, la gara per i piccoli dai 3 anni in su. "La data non è scelta a caso, come anche tutti gli eventi collaterali che vengono organizzati - spiega il presidente dell’associazione Tuttinsieme Giovanna Attanasio - la Corsa del Mito è ormai un appuntamento che si rinnova e un successo garantito che cresce di anno in anno. Stiamo già pensando alla prossima edizione, la numero dieci, vogliamo aggiungere qualcosa di nuovo che contribuisca anche ad incrementare questo processo di destagionalizzazione ormai collaudato".

commenti