AULA CONSILIARE

Bellizzi, docu-film “Io sono il Colonnello”: proiezione con gli studenti

Comunicato Stampa
22 maggio 2018 16:04

509

0

3

BELLIZZI. Si è svolta in mattinata presso l’aula consiliare del comune la proiezione del film documentario “Io sono il Colonnello” evento organizzato dall’ associazione “Amici del Tricolore” in collaborazione con l’amministrazione comunale di Bellizzi e l’Istituto comprensivo statale. Alla proiezione del film documentario diretto da Michelangelo Gratton hanno partecipato gli alunni dell’Istituto comprensivo di Bellizzi, presente il sindaco Domenico Volpe, il Colonnello del ruolo d’onore Carlo Calcagni, il presidente dell’associazione “Amici del Tricolore” Antonio GALDI, la vice preside Prof.ssa Elvira TAGLIABUE e i docenti.
L’evento è continuato nel pomeriggio dalle ore 18.30, con la presentazione a cura di Andrea VOLPE, presenti il sindaco Domenico VOLPE e il Presidente dell’associazione “Amici del Tricolore” Antonio GALDI con la consegna di un premio al Colonnello Carlo CALCAGNI quale testimonial della manifestazione “Luoghi per la memoria” terminata lo scorso 22 aprile, a seguire sono stati consegnati gli attestati di partecipazione e stima ai presidenti delle associazioni che hanno collaborato con l’associazione “Amici del Tricolore”, poi con la consegna di una pergamena ai soci di “Amici del Tricolore” che si sono distinti per il contributo fornito alla realizzazione della manifestazione. A seguire è stato proiettato il film documentario “IO SONO IL COLONNELLO”, che narra la vita quotidiana del Colonnello del ruolo d’Onore dell’Esercito Carlo CALCAGNI, la sua passione per la bicicletta con cui ha vinto due medaglie d’oro ai campionati mondiali di paraciclismo nel 2015, nel gruppo sportivo paraolimpico della Difesa e tre medaglie d’oro agli Invictus Games in Florida, i giochi riservati a militari e veterani. Racconta le difficoltà quotidiane che il Colonnello affronta, le terapie, da quando nel 1996, dopo aver partecipato ad una missione di peacekeeping nei Balcani durante la quale, pilotando l’elicottero a lui affidato effettuava evacuazioni medico – sanitarie, si è ammalato contaminando il suo corpo respirando metalli pesanti e quindi ammalandosi di sensibilità chimica multipla. Da qui una serie di patologie, dalla cardiopatia al Parkinson, che tiene a bada con una miriade di farmaci e con la sua proverbiale caparbietà mentale. Il Colonnello Carlo CALCAGNI esprime con il suo agire quotidiano i valori e le qualità di un vero soldato.
L’associazione “Amici del Tricolore” è presente sul territorio Salernitano dal 2011 si prefigge nobili obiettivi quali fornire solidarietà a favore del prossimo e l’impegno civico e sociale;i principi ispiratori dei soci sono l’amor di Patria, la legalità e il rispetto delle Istituzioni. Numerose le iniziative svolte negli anni finalizzate nel formare le coscienze dei giovani coinvolgendoli nelle iniziative di rievocazione storica al fine di tramandare i valori fondanti della nostra democrazia.

commenti