FINALE RITORNO PLAY OFF

Agropoli, addio sogni di gloria: Castrovillari batte delfini e vola in serie D

Francesco Vinci
10 giugno 2018 18:50

495

0

6

CASTROVILLARI (CS). Non riesce all’Agropoli l’impresa in terra calabrese, nell’ultimo atto stagionale per la conquista della serie D. I delfini di Massimiliano Olivieri, privi di Lopetrone e Hutsol squalificati (sostituiti da Giura e De Foglio), provano a impensierire la retroguardia del Castrovillari, ma senza successo. Dopo un primo tempo a reti bianche, gli agropolesi registrano nella ripresa l’espulsione di Maione per doppia ammonizione, con la gara che diventa in salita. I padroni di casa di mister Ferraro approfittano della superiorità numerica, e passano con De Simone, abile a imbucarsi in area, trafiggendo Spicuzza. L’Agropoli prova a reagire con D’Attilio e una punizione di Capozzoli, ma con scarsi risultati. Il Castrovillari batte 1-0 i cilentani, e ritrova quella serie D a un anno di distanza dalla retrocessione ai play out, per mano della Sarnese.
Grande rammarico per l’Agropoli, per il pari dell’andata arrivato all’ultimo minuto, ma sono tanti i rimpianti, in una stagione dove Di Deo e compagni hanno totalizzato più punti di tutti, nel girone B di Eccellenza, con l’onta però della penalizzazione, per mancati pagamenti a tesserati risalenti alle scorse stagioni. Ora la società si metterà al lavoro per ottenere il ripescaggio in quarta serie, dopo il no della Lega Nazionale Dilettanti nell’ultima estate, all’indomani della retrocessione in Eccellenza. Perde anche l'altra campana, l'Afragolese, che dopo il successo per 2-0 dell'andata, perde ai calci di rigore in casa dell'Omnia Bitonto, che segue Castrovillari, Torres, Villa D'Almè, Sinalunghese, Calvina Sport e Ladispoli.

commenti