DA TRIBUNALE

Scafati, rivelazione segreto d’ufficio: finanziere sospeso per sei mesi

Comunicato Stampa
11 giugno 2018 16:07

357

0

2

SCAFATI. Su disposizione di questa Procura della Repubblica, le Fiamme Gialle di Salerno hanno eseguito un'ordinanza di applicazione della misura cautelare interdittiva della sospensione dall'esercizio di pubblico servizio di un appartenente al Corpo della Guardia di Finanza per la durata di sei mesi.

La predetta misura cautelare disposta dell'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore, scaturisce a seguito di un'attività di polizia giudiziaria svolta dalla Compagnia di Scafati, che ha consentito di delineare in capo al Finanziere, uno strutturato quadro indiziario in ordine all'ipotesi di rivelazione di segreto di ufficio.

Nello specifico è emerso che il Militare in questione, avendo avuto contezza per ragioni di servizio di un imminente controllo da parte di Colleghi presso un locale commerciale dell'Agro Nocerino - controllo teso ad accertare la mancata ottemperanza a una ordinanza di chiusura dell'attività - avvisava il gestore del predetto esercizio commerciale dell' imminente arrivo dei Militari.

commenti