DALLA POLIZIA

Battipaglia, spaccio ed uso di hashish: arrestato 19enne, denunciato minorenne

Comunicato Stampa
09 luglio 2018 14:03

318

0

6

BATTIPAGLIA. Nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio per contrastare la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti in Battipaglia, personale della Polizia di Stato appartenente al locale Commissariato di Pubblica Sicurezza ha tratto in arresto D. C., nato e residente a Battipaglia, di anni 19, ritenuto responsabile del reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso dell’operazione di polizia, inoltre, gli agenti hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per lo stesso reato, D. M., 17enne nato e residente a Battipaglia ed hanno segnalato, quali assuntori di sostanza stupefacente, alla Prefettura di Salerno, due minorenni battipagliesi. I poliziotti, nel transitare in via Garibaldi a Battipaglia, avendo notato quattro giovani seduti su delle panchine, uno dei quali (poi identificato per D.C.) era intento a disfarsi di un pacchetto di sigarette riponendolo su una fioriera, hanno proceduto al loro controllo, effettuando, in particolare, nei confronti di D.C. perquisizione personale e domiciliare, operazione che terminava con il seguente esito: all’interno del pacchetto di sigarette venivano trovati 7 pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish di cui 3 avvolti in carta cellophane trasparente, del peso complessivo di grammi 14; nella cucina dell’abitazione veniva rinvenuto un bilancino digitale perfettamente funzionante, privo di marca e modello. Per tali motivi D.C. è stato tratto in arresto e, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato poi condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari per ivi rimanervi sino alle successive determinazioni. Uno degli altri tre giovani, D.M., è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno in quanto trovato in possesso di 4 pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish di cui 2 avvolti in carta cellophane trasparente, del peso complessivo di grammi 4,5, di un coltello a serramanico avente la lama intrisa della medesima sostanza e della somma di denaro di euro 100, sicuro compendio dell’attività illecita. Agli altri due minorenni è stato contestato l’illecito amministrativo ex art. 75 del DPR 309/90 perché rispettivamente trovati in disponibilità di grammi 1,1 e grammi 1,3 di hashish, droga acquistata poco prima da D. M..

commenti