A BATTIPAGLIA

Fondazione Scifo, chiusa prima tappa progetto ‘L’Arcobaleno è di tutti’

Comunicato Stampa
09 agosto 2018 09:27

198

0

2

BATTIPAGLIA. Venerdi 3 Agosto si è conclusa la prima tappa del progetto “L’ Arcobaleno è di tutti…….” della Fondazione Emanuele Scifo: “Abbiamo regalato – spiega lo stesso Scifo - insieme un ‘estate di divertimento ai nostri bambini. Ricordiamo che il Progetto ‘ L’Arcobaleno è di tutti’ è un progetto pilota della Fondazione Emanuele Scifo che, ad oggi dedicato solo a sette bambini, si propone di prendere in carico l’aspetto socio-educativo e ricreativo di bambini che, sebbene sia un loro diritto, non come tutti gli altri possono permettersi un sorriso. In queste quattro settimane , nei sorrisi dei loro occhi abbiamo visto ripagato ogni sacrificio , ogni rinuncia , perché il loro ingenuo entusiasmo ci ha dato e continuerà a darci la forza per andare avanti e per sperare che il numero dei bambini da far sorridere aumenti sempre di più. Ringrazio innanzitutto i collaboratori della Cooperativa Il Cantico che con amore , giorno dopo giorno sostengono i progetti del loro Presidente e della sua Fondazione , un ringraziamento particolare va inoltre al Sig.ri Marco e Guglielmo Spina , direttori e gestori del Parco Acquatico Aquafarm di Battipaglia e al loro staff , che con la loro serietà garantiscono ai bambini e agli operatori tutti cordialità e sicurezza. Grazie inoltre alle prime vere sponsorizzazioni che si sono affiancate al Viaggio della Fondazione Emanuele Scifo , Plasticart srl e Sud Service Srl che con il loro contributo mensile sostengono i bambini rendendo sempre più luminoso il loro Arcobaleno. Invito tutte le attività del territorio ad avvicinare , come nel nostro logo, le loro mani al Cuore della Fondazione , così da diventare sempre più forti e certi di garantire un futuro migliore ai nostri bimbi. Per tutti coloro che vorranno sostenere la Fondazione , visitando il sito www.fondazionescifo.com sarà possibile conoscere i nostri progetti, comprese le rendicontazioni dettagliate, le nostre iniziative in corso e le modalità per sostenerle. Grazie e buone vacanze a tutti , e nell’occasione invito tutti a cominciare con il possibile perchè l’impossibile si realizzerà”.

commenti