IL PROGETTO

Capaccio, Montechiaro: “16 telecamere per punire reati ambientali e incivili”

Redazione
09 agosto 2018 11:22

2023

0

130

CAPACCIO PAESTUM. Tutela dell’ambiente e salvaguardia del territorio. Consensi da parte della comunità di Capaccio Paestum per l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico-economica relativo per l’installazione di 16 telecamere di videosorveglianza in punti critici e sensibili, iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale retta dal sindaco, Franco Palumbo, su input della consigliera comunale delegata al Decoro Urbano, Alfonsina Montechiaro (nella foto), che ha raccolto le segnalazioni e le proteste di numerosi cittadini individuando le zone e contrade più a rischio.
“È da oltre un anno che lavoro a questo progetto - evidenzia la Montechiaro - che va a migliorare l’impegno che, quotidianamente, riguarda le attività di bonifica del territorio, consentendoci anche di proteggere e tutelare quei luoghi attualmente utilizzati come discariche abusive. Le telecamere daranno così un notevole supporto in termini di sicurezza urbana e di decoro, rappresentando di fatto anche un deterrente per chi avesse cattive intenzioni: ho studiato attentamente i punti dove installarli, di concerto con gli agenti della polizia municipale, la fine di contrastare anche atti incivili inerenti l’abbandono indiscriminato di rifiuti e la creazione di micro discariche a cielo aperto che deturpano la bellezza della nostra città”.

commenti