IL 28 LUGLIO SCORSO

Capaccio, rogo ingrosso tessile: Comune propone encomi e riconoscimenti

Redazione
09 ottobre 2018 22:38

6614

1

116

CAPACCIO PAESTUM. Una delibera, illustrata dal sindaco Franco Palumbo  e dal consigliere delegato alla sicurezza, Pasquale Accarino, nel corso dell’assise civica di questa sera, per proporre encomi e riconoscimenti a chi, lo scorso 28 luglio intervenne in via Italia ‘61, offrendo la propria opera a seguito dello spaventoso incendio che interessò l’ingrosso tessile ‘Commercial Paestum Group’ con anche salvataggi di persone e residenti. La proposta dell’Amministrazione comunale è di conferire l’encomio solenne al Comando della Stazione carabinieri di Capaccio Scalo nelle persone dell’App. SC.Q.S. Michele Madonna, nell’Appuntato Scelto Alessandro Clemente e nel carabiniere Gaetano D’Aquila e per il Comando della Polizia Municipale all’agente Silvio Marino. Proposta d’encomio per il Comando Stazione carabinieri di Capaccio Scalo nelle persone del M.llo Serafino Palumbo e dei carabinieri Ferdinando Rizzo, Lorenzo Catracchia e Luigi Giusto per il Comando Polizia Municipale di Capaccio Paestum per Antonio Rubini, Clelia Saviano, Giorgio Bernardi e Sofia Strafella e per Antonio Merola della Protezione Civile Capaccio Paestum. Verrà chiesto il conferimento dell’apprezzamento ai componenti dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, della locale Croce Rossa e della Consulta Commissione Sicurezza con un ringraziamento particolare rivolto a Davide Annunziato, titolare dell’attività ‘Annunziato Snack’. La delibera sarà trasmessa alla Prefettura di Salerno e al Comando Legione Carabinieri Campania.

commenti