GRANA IMPIANTO SPORTIVO
guarda il servizio

Capaccio, inagibilità 'Vaudano'. Taddeo: "Intervenga sindaco Palumbo"

Francesco Vinci
10 ottobre 2018 12:02

648

0

11

CAPACCIO PAESTUM. Lo stadio 'Vaudano' di Capaccio Capoluogo è da considersi inagibile ancora una volta, costringendo il club locale, la Calpazio, a traslocare su altri campi. L’inagibilità riguarda le tribune e gli spogliatoi. Mancano inoltre il certificato della Commissione Comunale di Vigilanza e il collaudo anti-incendio. Il problema riguarda anche le vie di uscita dell’impianto capaccese, con tempi di riapertura che si prospettano lunghi.
“Il Vaudano è la nostra casa da sempre ed è giusto capire questo concetto. Chiediamo con forza l’intervento del sindaco Palumbo", esordisce Attilio Taddeo, storico dirigente capaccese. “Il primo cittadino deve rendere questo campo agibile al più presto. Abbiamo avuto due incontri, per far accedere a un finanziamento da parte del Credito Sportivo, per i lavori su questo campo. Questo bando scade il 4 dicembre, ma oggi pare che il progetto sia stato accantonato. La società Calpazio porta da 55 anni il nome di questo Comune, merita che questo campo diventi a norma. Sono tre giorni che telefono a società per farci ospitare per le nostre partite. Facciamo tanti sacrifici ed è giusto che questo campo, questa squadra, gli abitanti di Capaccio Capoluogo meritino rispetto”, tuona Taddeo.

commenti