NUOVA VITTORIA

Coppa Eccellenza, andata ottavi: poker Agropoli al Costa d'Amalfi

Comunicato Stampa
10 ottobre 2018 19:23

280

0

4

L'Agropoli batte il Costa d'Amalfi: prosegue il momento positivo dei delfini ed ora la qualificazione ai quarti di finale è ipotecata. La cronaca del match. Dopo appena 1' una palla scodellata da Limatola trova Giura sulla traiettoria, il capitano di interno piede colpisce il legno. Al 9' tiro a giro dal limite di Limatola, blocca Lembo. I delfini mantengono il predominio territoriale concedendo agli ospiti solo tiri dalla distanza a cavallo tra il 23' ed il 30' con Lettieri prima e Mascolo poi, ma il primo tempo scorre via senza ulteriori sussulti. Nella ripresa tutte le reti. Apre le danze l'Agropoli al 5': bravo Selvaggio a soffiare palla dal limite a Senatore: Jordi Pascual in diagonale non lascia scampo a Lembo. I delfini sembrano in controllo del match, ma una disattenzione difensiva permette a Ronga di segnare l' 1-1 indisturbato di testa. L' Agropoli non ci sta e dopo un momento di sbandamento colpisce con veemenza: prima arriva la doppietta di Jordi Pascual che sfrutta una punizione di Natiello nella prima occasione , poi ne fa due D'Attilio che, subentrato alla punta argentina non lo fa rimpiangere con due conclusioni di destro all' interno dell' area di rigore. La partita a questo punto non ha più storia ed ora la formazione di Esposito può affrontare ancor più serenamente la preparazione in vista del match con il Solofra.

Agropoli: Capone, Petriccione, Pappalardo (54' Di Lascio), Giura, Russo, Santonicola, Di Filippo, Tafuri (62'Natiello), Pascual (71' D'attilio), Limatola (50' Capozzoli). All: Esposito

Costa d'Amalfi: Lembo; Vissicchio, Var, Senatore, Cantilena, Palumbo, Lambiase (60' Reale), Lettieri, Ronga (72'Amato), Mascolo (80'Bovino). All: Ferullo Ammoniti: Santonicola, Giura, Ronga. Corner: 4-1 Arbitro: Liotta di Castellammare di Stabia. ASS1: Longobardi di Castellammare di Stabia. ASS2: Mario Scala di Castellammare di Stabia

commenti