SCAMBIO D'INFORMAZIONI
guarda il servizio

Progetto “Athena”, a Paestum il terzo meeting dei capi degli SPOC europei

Comunicato Stampa
11 ottobre 2018 12:06

494

0

6

CAPACCIO PAESTUM. Nella giornata di oggi e di domani a Paestum si svolge la terza riunione dei responsabili degli SPOC europei: “Punti di Contatto Nazionali per lo scambio delle informazioni nel settore della cooperazione internazionale di polizia”.
Il Progetto “ATHENA”, gestito per il Dipartimento della Pubblica Sicurezza dallo SCIP - Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, consente alla forze dell’ordine dei Paesi dell’Unione Europea e di quelli aderenti a Schengen, di contrastare insieme le organizzazioni criminali e le reti che minacciano la sicurezza internazionale.
Nell’applicazione dei principi di riconoscimento reciproco, disponibilità ed accesso equivalente ed interoperabilità tra banche dati dei diversi paesi, Athena mira a fornire un’analisi dello stato di attuazione di tutti questi concetti in Europa, al fine di sviluppare una politica di contrasto comune alla minaccia terroristica, progetto da sempre sostenuto e applicato dal nostro paese.
Di fatto lo SCIP - Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia ha collaborato alla creazione di importanti sistemi informativi e banche dati internazionali che hanno consentito l’accesso a informazioni essenziali sui fenomeni e sulle reti criminali.



Nel corso del meeting, verrà sottolineato come strategie comuni di sicurezza non possono prescindere da nuove forme di compartecipazione tra tutti i Paesi, sotto forma di un dialogo permanente e semplificazione delle comunicazioni.

commenti