FURTO NELLA NOTTE

Capaccio, rubati pc alla scuola primaria: ladri messi in fuga dai carabinieri

Alfonso Stile
31 ottobre 2018 10:03

1985

0

41

CAPACCIO PAESTUM. Rubano all’interno della scuola ma vengono sorpresi e messi in fuga dai carabinieri, riuscendo a portare via solo quatto computer. Il furto è avvenuto, intorno alla mezzanotte di ieri, ai danni della scuola primaria “Salvo D’Acquisto” dell’Istituto comprensivo ‘Capaccio Paestum’ (nella foto), retto dalla dirigente scolastica Enrica Paolino, sita in pieno centro urbano a Capaccio Scalo: i malviventi, muniti di torce, arnesi da scasso e con il volto travisato da cappelli e cappucci di felpa, si sono introdotti nel laboratorio didattico, scassinando uno degli armadietti che custodiscono i pc portatili utilizzati dagli studenti per connettersi ed interagire con le lavagne elettroniche, portandone via quattro in tutto. L’impianto di allarme e antintrusione, collegato ai telefonini della dirigenza, è scattato puntuale: ad allertare i carabinieri è stata infatti la vicaria, Carmela Maiese. Sul posto sono giunti tempestivamente i militari della Compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Francesco Manna: ad intervenire i carabinieri della locale Stazione, diretti dal l.te Serafino Palumbo, e dell’Aliquota Radiomobile, agl’ordini del m.llo Luca Fortunato, che hanno costretto i ladri alla fuga evitando che il bottino fosse più ingente.
Non è escluso che, ad agire, sia stata la stessa banda che ha ripulito dei computer, nei giorni scorsi, il liceo scientifico “Medi” di Battipaglia e l’Istituto Comprensivo “Da Vinci” di Olevano sul Tusciano.

commenti
consigliati