DAI CARABINIERI

Scafati, sorpresi a rubare: arrestati due marocchini

Comunicato Stampa
01 dicembre 2018 13:35

190

0

4

SCAFATI. Nella scorsa nottata i Carabinieri della Tenenza di Scafati hanno arrestato due cittadini marocchini, di 33 e 26 anni e già noti alle Forze di Polizia, poiché responsabili di furto aggravato.
I militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto della piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, hanno sorpreso i due mentre stavano asportando materiale ferroso ed utensili vari dall’interno della sede dell’azienda municipalizzata ACSE.
Vistisi scoperti, i due uomini hanno tentato di dileguarsi a piedi, ma il loro tentativo di fuga è stato stroncato dagli uomini dell’Arma che, all’esito di un breve ma movimentato inseguimento, li hanno bloccati e tratti in arresto recuperando tutta la refurtiva che è stata così restituita all’avente diritto.
I due presunti ladri, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Salerno e a loro carico, poiché risultati irregolarmente presenti sul territorio nazionale, sono state avviate le procedure amministrative finalizzate all’emissione di provvedimento di espulsione.

commenti