ANNUNCIO SOCIAL

Capaccio, c’è l’erede di Italo: Eustachio Voza pronto a candidarsi a sindaco

Alfonso Stile
09 gennaio 2019 18:18

3625

1

47

CAPACCIO PAESTUM. Per un Voza che ringrazia e desiste, c’è un altro Voza che si propone pubblicamente di raccoglierne l’eredità politica, avviando già consultazioni per formare liste e coalizione. Si tratta di Eustachio Voza (nella foto), già assessore alla Pubblica Istruzione e Ambiente, Contenzioso e Protezione Civile dell’Amministrazione guidata proprio da Italo Voza.
Laureato in Giurisprudenza all’università di Milano, dottore di ricerca in Diritto Comparato e revisore legale, 40 anni: a capo della lista civica ‘Cittadini per Capaccio Paestum’, fu il più votato.
“Stamane si è appreso della rinuncia a candidarsi da parte dell’ex sindaco Italo Voza, per il quale unitamente a tanti sostenitori e amici mi ero prodigato per la formazione di una lista di sostegno e pubblicamente schierato – spiega Eustachio Voza sul suo profilo Facebook - in considerazione della scelta dell’amico Italo, molti di coloro che hanno lavorato al progetto e tanti nuovi amici che ancora lo avrebbero sostenuto mi hanno chiesto di promuovere e capeggiare una lista riconducibile alla passata esperienza amministrativa, che mi ha visto lavorare tra i collaboratori dell’allora sindaco Voza per portare i notevoli risultati che la nostra squadra ha raccolto per Capaccio Paestum. Mi riservo, dopo aver avuto un confronto con varie le anime del nostro gruppo, di valutare se sussistano o meno le condizioni di assumere l’onere e l’onore di guidarlo con una mia candidatura, che non potrà prescindere dalla difesa dei valori di unità e piena rappresentatività del territorio di Capaccio Paestum, che sa e saprà bene esprimere una propria classe dirigente in grado di superare lo sfascio che è evidente sotto gli occhi dei cittadini”.

commenti