LA STORIA

Capaccio, Serena Iannuzzi al campionato mondiale della pizza a Las Vegas

Francesco Vinci
30 gennaio 2019 09:05

1852

0

257

CAPACCIO PAESTUM. Da Capaccio Paestum a Las Vegas nel segno di una passione. È l’avvincente sfida che si è prefissata Serena Iannuzzi (nella foto), 25enne pizzaiola capaccese, titolare di una nota rosticceria in località Licinella: il prossimo mese di marzo, infatti, sbarcherà negli Stati Uniti d’America per una delle manifestazioni più importanti che riguardano la pizza, il prodotto italiano più amato nel mondo.
“È iniziato tutto cinque anni fa - spiega Serena - avevo 20 anni e volevo essere indipendente, aprendo una pizzeria tutta mia: i miei genitori non volevano, poi hanno capito la mia passione per questo mestiere; un percorso valorizzato anche da figure professionali importanti, decisivo per me è stato il corso fatto a Montecorvino Rovella, dai Molini Pizzuti, che mi ha permesso di diventare una professionista del settore. Ho conosciuto il maestro pizzaiolo Saverio Miranda, che da subito ha creduto in me. Ci sentiamo sempre ed è sempre prodigo di consigli”. Proprio Miranda le ha spalancato le porte per la nuova, affascinante sfida: “Dopo il campionato nazionale che si è svolto a Nocera Inferiore, a novembre scorso, dove sono arrivata nona su 350 partecipanti, mi ha spinto a partecipare al torneo mondiale, che si svolgerà dal 4 al 7 marzo a Las Vegas. Un evento riservato a pochi, dove spero di portare in alto il nome di Capaccio Paestum. Un grazie agli sponsor che mi sostengono in questa avventura”.

commenti
consigliati