ARRESTATO DAI CARABINIERI

Vallo della Lucania, tenta di violentare minorenne: in carcere 37enne cosentino

Comunicato Stampa
09 febbraio 2019 11:00

1106

0

30

VALLO DELLA LUCANIA. I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal cap. Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto R.F. di 37 anni, originario del cosentino ma residente a Vallo della Lucania, perché accusato di tentata violenza sessuale.
Nella mattinata di oggi i militari della Stazione di Vallo della Lucania, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Vallo della Lucania.
I fatti risalgono al settembre del 2018, allorquando il reo con l’utilizzo di un coltello ed approfittando del buio, poneva in essere nei confronti di una minorenne atti inequivocabili per circostanze di tempo e di luogo, diretti a costringere la vittima a subire atti sessuali e che solo per cause indipendenti dalla sua volontà, ossia per la prontezza e velocità della minore che riusciva a divincolarsi e a fuggire, non si sono realizzati. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

commenti