ESPOSTE NUOVE LINEE GUIDA

Colliano, inaugurata nuova sede del GAL - 'I Sentieri del Buon Vivere'

Comunicato Stampa
11 febbraio 2019 09:52

301

0

2

COLLIANO. Si è tenuta sabato, 9 febbraio, alla presenza di sindaci ed amministratori del territorio, referenti delle Istituzioni regionali e comunitarie, tecnici, esperti, ed una nutrita rappresentanza della comunità locale, la cerimonia di apertura della nuova sede operativa del GAL I Sentieri del Buon Vivere, a Colliano, presso l’Incubatore d’Impresa, sito all’interno dell’Area PIP.
Al taglio del nastro Rosa D’Amelio, presidente del Consiglio Regionale della Campania, Adriano Goffredo, sindaco di Colliano e Nicola Parisi, presidente del Consiglio di Amministrazione del GAL.
“La nuova sede – spiega Parisi, nel suo discorso di apertura – rappresenta uno spazio centrale per l’intero territorio, un luogo strategico per garantire sostegno e vicinanza a cittadini ed imprese, oltreché per favorire condizioni di sviluppo omogenee”.
I relatori si sono alternati in un fitto programma di interventi che, partendo dal ruolo determinante del GAL per lo sviluppo delle Aree Interne e dei comuni meno densamente abitati, come ricordato dal sindaco Goffredo, e come poi ripreso, nel suo intervento, da Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura Regione Campania, ha poi focalizzato l’attenzione, attraverso il contributo tecnico del prof. Quaranta, sulle iniziative di sviluppo attivate dal GAL, annunciando la prossima apertura di 7 bandi di finanziamento, per un valore di 3,5 milioni di euro.
A Guido Castellano, DG Agricoltura e Sviluppo Rurale della Commissione Europea, il compito di illustrare, davanti ad un pubblico ampio e partecipe, novità strutturali e tematiche della futura programmazione 2021 – 2027. Argomentazioni riprese, in chiusura, da Franco Alfieri, capo della segreteria di presidenza della Regione Campania, e Rosa D’Amelio, quale spunto di riflessione per semplificare i processi ed avviare velocemente un nuovo periodo programmatico e di sviluppo.
Tra i saluti ed i ringraziamenti di rito, significativo è stato il tributo degli intervenuti e di un sala, ancora gremita e attenta, a Rocco Falivena, presidente del GAL I Sentieri del Buon Vivere nella scorsa programmazione.

commenti