Capaccio, furto al bar Galardi in piena notte

Redazione
18 febbraio 2010 09:58

1683

Bar_galardi

 

Ladri di nuovo in azione a Capaccio Scalo. La scorsa notte, ignoti si sono introdotti all’interno del noto bar pasticceria “Galardi”, sito lungo il centralissimo Viale della Repubblica, portando via il registratore di cassa e numerose bottiglie di liquore e champagne, oltre a confezioni di dolci, cioccolatini e caramelle, per un valore complessivo di circa 1.500 euro. I malfattori si sono introdotti attraverso un’intercapedine ricavata dalla rottura di uno dei vetri del locale adibito a sala tè, posta nell’adiacente vicoletto a lato del bar, cosa che ha consentito ai ladri di agire indisturbati e senza dare nell’occhio.

In 36 anni di attività a Capaccio Scalo – spiega la signora Gerardina, moglie del proprietario del bar, Giovanni Galardi – non ci era mai successa una cosa simile. Sono entrati dal retro rompendo un vetro sul lato posteriore della veranda, rischiando anche di ferirsi poiché non è stato nemmeno asportato del tutto. Oltre ai soldi si sono portati via anche bibite e dolci in maniera disordinata. Comunque, abbiamo provveduto a denunciare l’accaduto alla locale stazione dei carabinieri”. I militari dell’Arma hanno esaminato i danni dando subito corso alle indagini. Il furto al bar Galardi segue, di poche ore, la rapina messa a segno in località Rettifilo presso un noto studio legale, colpo che fruttò un bottino di ben 8mila euro. Gli inquirenti, dunque, non escludono che possa trattarsi della stessa banda, evidentemente organizzata in furti del genere.

commenti
consigliati