NOTA DI VICINANZA

Scafati, Cisal: “Tempi certi su delocalizzazione della Helios”

Comunicato Stampa
09 marzo 2019 12:06

340

0

1

SCAFATI. "Tempi certi sulla delocalizzazione della Helios a Scafati". A chiederlo è Gigi Vicinanza, sindacalista provinciale della Cisal provinciale, dopo l'annuncio del vicegovernatore regionale Fulvio Bonavitacola nell'incontro tenutosi ieri nella sede del Pd scafatese. "Alle parole ora ci auguriamo che arrivino i fatti. I cittadini combattono quotidianamente con i miasmi e l'estate è alle porte. Non basteranno i controlli come deterrente. La delocalizzazione. Speriamo solo che non ci vogliano anni come sta accadendo a Salerno con le Fonderie Pisano. Lavoratori e residenti devono avere le stesse tutele".

Per Vicinanza dunque servono risposte concrete dalla Politica. "Ben venga l'interesse della politica, Pd adesso e Movimento 5 Stelle in passato, e delle istituzioni come Regione Campania nel voler risolvere la faccenda. Il diritto alla salute resta la priorità ma guai a voltare le spalle sui livelli occupazionali e creare una guerra tra poveri".

Per Vicinanza, infatti, ha ribadito che bisogna evitare che la Helios blocchi le sue attività. "Apprezziamo l'intervento della Regione, ma non dimentichiamo che, nonostante le condizioni attuali, questa azienda è una risorsa per l'intero territorio dell'Agro nocerino sarnese e dà lavoro a molte persone, indotto compreso. La volontà di trovare una soluzione al problema deve diventare concreta oltre agli annunci politici".

commenti