ARRESTATO DAI CARABINIERI

Capaccio, minaccia di sfregiare ex moglie con l'acido: in carcere 51enne

Comunicato Stampa
12 aprile 2019 13:17

4395

0

56

CAPACCIO PAESTUM. I carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, l’11 aprile 2019, ad Agropoli, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dal Tribunale di Vallo della Lucania, nei confronti del 51enne Saverio D'Angelo, domiciliato a Capaccio Paestum e già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa.
Il provvedimento restrittivo scaturisce dalle risultanze investigative poste in essere dai militari della Stazione Carabinieri di Agropoli e dell’Aliquota Radiomobile, a seguito delle reiterate condotte persecutorie poste in essere dal prevenuto e aggravate negli ultimi giorni da nuovi episodi persecutori consistenti anche nella minaccia dell’utilizzo di sostanze corrosive ai danni della ex moglie.
Il destinatario della misura cautelare, dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

commenti