VERSO IL VOTO

Capaccio, Comunali 2019. Voza presenta campagna elettorale: "Prima, Cittadino"

Comunicato Stampa
12 aprile 2019 17:56

4828

1

178

CAPACCIO PAESTUM. Elezioni Comunali 2019 a Capaccio Paestum. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, il seguente comunicato stampa diffuso dalla coalizione a sostegno del candidato sindaco Italo Voza (nella foto).

Italo. Prima, Cittadino. È questo il messaggio scelto da Italo Voza per accompagnare la propria candidatura a sindaco di Capaccio Paestum alle prossime amministrative del 26 maggio 2019.
Una frase che racchiude tutto il senso del suo impegno per la Città cilentana. Italo Voza è medico affermato, ha già ricoperto la carica di Sindaco e porta, in questa nuova sfida, la sua notevole esperienza amministrativa. Conosce a fondo il suo paese, le problematiche e le potenzialità, così come conosce bene la macchina amministrativa che si candida a guidare. Ma, prima di tutto, è Italo: un Cittadino tra i Cittadini.
“Appartengo da sempre alla mia Comunità: questo è il maggior titolo che io possa vantare – commenta il candidato sindaco Italo Voza. “Essere cittadino di Capaccio Paestum è un privilegio ed un orgoglio che nessun curriculum può colmare. La politica, per me, è scegliere di mettersi al servizio dei propri Cittadini. Solo chi sente nelle vene scorrere il senso di appartenenza, può mettere al centro il destino comune. Voglio essere, semplicemente, Italo: il punto di riferimento per ogni Cittadino. Prima di tutto, avanti ad ogni cosa e ad ogni ambizione personale, metto le esigenze dei miei Concittadini. Non ho bisogno di titoli per essere capaccese, non è l’elezione che me lo farà diventare, semplicemente, lo sono da sempre. E se lo vorrà la mia gente, non farò, ma sarò il loro Primo Cittadino”.
Parte, così, la sfida per la fascia tricolore del medico capaccese, deciso a rinnovare, anche, approccio e metodo di lavoro.
“Per il futuro della nostra Città avremo tanto da lavorare – prosegue Italo Voza - molte idee da realizzare, altrettante cose da migliorare, anche qualche errore da evitare. Ne sono consapevole: solo chi non fa non sbaglia; basta metterci sempre il massimo della passione e della dedizione e avere l’umiltà per migliorarsi. Viviamo in un territorio straordinario ricco di risorse, con mille peculiarità e altrettante potenzialità da valorizzare. Il nostro Capoluogo, le nostre Frazioni, le nostre Contrade, i luoghi che amiamo, tutti meravigliosamente unici, hanno bisogno, ciascuno, di attenzione quotidiana, di risposte concrete alle loro specifiche esigenze, grandi e piccole. Me ne prenderò cura, ogni giorno, con orgoglio, dedizione, umiltà”.

commenti