Capaccio, corteo ambulanze. Squecco: "Mi scuso con Alfieri ed i cittadini"

Comunicato Stampa
10 giugno 2019 20:48

5691

CAPACCIO PAESTUM. Corteo di ambulanze per celebrare l’elezione di Franco Alfieri a sindaco di Capaccio Paestum. Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma dell’imprenditore Roberto Squecco (nella foto), titolare della onlus che gestisce i mezzi in questione: “Con il presente comunicato porgo le mie scuse al Sindaco Franco Alfieri per aver portato imbarazzo alla sua persona ed alla sua figura istituzionale. Signor Sindaco, mi creda, non era assolutamente mia intenzione sollevare un tale vespaio. è stato un gesto puramente goliardico, chiedo scusa anche a tutti i cittadini di Capaccio Paestum. Nel frattempo mi sia consentito fare due precisazioni: le ambulanze non appartengono all’ASL e non sono neanche in convenzione, sono private e ottimamente gestite da una Onlus; per quanto attiene al Lido Kennedy, io non ho nulla a che vedere con la Società proprietaria. Concludo augurandomi che le mie scuse siano accolte”.

commenti
consigliati