"SCELTA CONDIVISIBILE"

Aeroporto, aggiunta nome ‘Cilento’: consorzio Paestum In sostiene Ente Parco

Comunicato Stampa
08 luglio 2019 14:30

519

CAPACCIO PAESTUM. Il CdA della società consortile ‘Paestum In’, presieduta da Giuseppe Greco, riunito il 1° luglio 2019, ha deliberato di condividere e sostenere, per quanto di sua facoltà, la delibera del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento per l’inserimento del nome ‘Cilento’ nella denominazione dello scalo aeroportuale di Pontecagnano. Il Consorzio degli operatori della ricettività alberghiera del Comune di Capaccio Paestum è convinto, infatti, che lo scalo, una volta ultimato, rappresenterà un volano di crescita unico non solo del Cilento, ma anche del sistema turistico dell’intera Regione Campania. Come Patrimonio dell’Unesco e Riserva della Biosfera, con un mare con il più alto numero di bandiere blu in Italia, il Cilento rappresenta, di fatto, l’area con il più alto potenziale di crescita e sviluppo tra le Costiere campane, con notevoli ricadute occupazionali, non solo nel comparto turistico. L’aeroporto sarà fondamentale anche per destagionalizzare i flussi turistici e per promuovere fortemente, con tale denominazione, questo territorio di riferimento che, già strategico per l’economia della Regione, con la citazione “Cilento” contribuirà, come già avvenuto con le iniziative messe in campo in sinergia con Frecciarossa ed Italo ad una maggiore conoscenza di una destinazione certamente meno nota e presente nell’ideale turistico nazionale ed internazionale.

commenti
consigliati