"PRENDE IN GIRO CITTADINI"
guarda il servizio

Aeroporto, Pd su arrivo Toninelli: “Passerella politicante, meriti a De Luca”

Comunicato Stampa
10 luglio 2019 09:12

894

PONTECAGNANO. “Giù le mani dall’Aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi. L'arrivo del Ministro Toninelli all'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi è un'inutile e mortificante passerella propagandistica. Coloro che per anni hanno ostacolato ogni iniziativa di sviluppo del territorio adesso tentano, per aver firmato con enorme ritardo un semplice passaggio amministrativo, di prendersi il merito di un successo frutto della determinazione del Presidente Vincenzo De Luca supportato dagli Enti Locali e dalle forze economiche ed imprenditoriali.
E' propria una Nuova Era: dove c'è chi lavora e risolve i problemi e chi mette il faccione sul manifesto. Ma chi vogliono prendere in giro?
È l'ennesima prova di un Governo del Nulla, nemico del Sud e della Nostra Terra”. E’ quanto scrive in una nota il Partito Democratico, con anche i Giovani Democratici all’attacco: ““GRAZIE DI NULLA! Oggi, presso l’Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, come sempre in maniera civile e democratica, eravamo presenti con uno striscione alla conferenza stampa del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli (alle regionali 2010 lombarde si candida alla carica di consigliere regionale ottenendo 84 preferenze mentre alle amministrative 2012 si candida consigliere comunale a Crema raccogliendo solo 9 voti).
Oggi è un Ministro. MIRACOLATO! - afferma Marco Mazzeo, Segretario dei Giovani Democratici di Salerno - Sull’aeroporto il Movimento 5 Stelle prosegue a prendere in giro i cittadini.
I grillini continuano con uno sciacallaggio politico.
La politica non si fa solo sui social.
L’aeroporto parte grazie alla forte pressione politica compiuta dall’On. Piero De Luca - prosegue Marco Mazzeo, Segretario dei Giovani Democratici di Salerno - L’aeroporto parte grazie all’investimento della Regione Campania.
Ilmerito non è del Movimento 5 Stelle.
Il merito è del Presidente Vincenzo De Luca.
Punto.
Avanti a carrarmato!”.

commenti
consigliati