DURATO TRE ANNI

Palomonte-Buccino, concluso progetto formativo ‘Viviamo con la Scuola 3’

Comunicato Stampa
10 luglio 2019 16:46

196

0

0

PALOMONTE. “Scuola Viva - La scuola aperta a tutti” è il programma triennale arrivato al suo termine, supportato finanziariamente delle risorse del Fondo Sociale Europeo, con cui la Regione Campania ha potenziato l'offerta formativa di 500 scuole Campane, facendo si che scuola, enti locali, istituzioni del territorio possano accompagnare e sostenere gli studenti con una formazione di più ampio respiro, sviluppando individualmente e collettivamente caratteristiche soggettive in un'ottica di formazione più completa. Nella splendida cornice dei giardini adiacenti al Comune di Palomonte, nella serata del 4 luglio, a conclusione del percorso formativo del progetto “Viviamo con al Scuola 3” gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Buccino, Palomonte e Romagnano al Monte hanno attuato le loro performances teatrali e musicali preparate con dovizia; sul palco, attraverso le proiezioni di alcuni video, sono state visionate le innumerevoli attività svolte dall'istituto. 7 i moduli formativi di questa terza annualità: Lingua Inglese, con il Tutor Franco Caruso e l'Esperto esterno Michele Arcangelo Mollica, questo modulo laboratoriale ha stabilito un percorso di scoperta e di ricerca stimolando la curiosità, fornendo una conoscenza del vocabolario linguistico della lingua inglese relativo a descrizione di persone, luoghi e situazioni; Laboratorio di Informatica, con Tutor Angela Maria Morriello e l'Esperto esterno Luigi Fortino, ha avuto l'obiettivo di stimolare e fornire agli studenti le basi operative necessarie ad operare in maniera corretta con il pc; Approfondimento delle competenze di base linguistico/espressive, con Tutor Carmelina Re e l'Esperto esterno Valentina Felicita Lapelosa, tale modulo ha rafforzato le abilità espressive e comunicative degli alunni; Laboratorio di Teatro, con i Tutor Daniela Limongielo e Angelo Parisi e gli Esperti esterni Antonio Caponigro e Claudio Caponigro, il laboratorio ha favorito il decondizionamento degli alunni attraverso la presa di coscienza del corpo così favorendo una maturazione della personalità; Laboratorio di Musica, con Tutor Prof.ssa Silvia Caporale e l'Esperto esterno, questo laboratorio ha fornito conoscenze rispetto agli elementi principali del linguaggio musicale ed anche ha promosso la pratica del canto corale così permettendo agli studenti di conoscere e classificare gli strumenti musicali, l'acquisizione dell'abilità della lettura ritmica e melodica; Matematica Digitale, con Tutor Tonino Iuorio e l'Esperto esterno Guido Mondelli, questo modulo ha sviluppato la capacità di analisi ed ha arricchito l'intervento formativo della scuola stimolando negli studenti il lavoro di gruppo; ed infine, Laboratorio di Arte, con Tutor Franco Caruso e l'Esperto esterno Lello Gaudiosi, questo laboratorio intende promuovere l'avvicinarsi alla conoscenza artistica, stimolando la fantasia e lo sviluppo della capacità creativa. La Dott.ssa Rosangela Lardo, D.S. dell'I.C. Buccino-Palomonte, soddisfatta dei risultati e del successo del lavoro con il Progetto “Viviamo con la Scuola 3” così sintetizza: “Possiamo tirare le somme con grande soddisfazione, il nostro progetto ha avuto un grande successo perché c'è stata una partecipazione attiva ed entusiasta dei ragazzi. Sicuramente, c'è stato un lavoro serio da parte di tutto il personale scolastico; realizzare un simile progetto non è semplice e c'è stato sempre grande entusiasmo da parte dei docenti, degli alunni e anche da parte mia, perché ho creduto sin dal primo momento in questo progetto e i risultati mi hanno dato ragione. Investiamo nei ragazzi per investire nel futuro e mi auguro che la scuola possa avere, anche in futuro, altre opportunità simili proprio per dare una migliore offerta formativa. Un ringraziamento anche ad altri che nel tempo ci hanno sostenuto, tra cui la BCC Buccino e Comuni Cilentani, le Pro Loco di Buccino e Palomonte, gli enti locali ed anche alcuni privati, una serie di persone che ci hanno supportato e hanno creduto insieme a noi nell'importanza formativa del progetto.”

Quintino Di Vona

commenti
consigliati